Eczema atopico: le nuove linee guida
L’Eczema Atopico è un’infiammazione cronica della pelle non contagiosa, caratterizzata da sintomi quali arrossamento, irritazione e comparsa di piccole bolle pruriginose e piene di liquido.

L’esordio avviene spesso in età pediatrica ma l’Eczema Atopico può interessare anche gli adulti, con percentuali che variano dal 2 all’8%. L’infiammazione si manifesta su varie parti del corpo, come il viso e il cuoio capelluto, ma può espandersi oltre il livello cutaneo, andando a colpire anche le mucose.

L’andamento dell’Eczema Atopico è contraddistinto da momenti di peggioramento intervallati da periodi di remissione.

Le nuove linee guida sull’Eczema Atopico

Il 24 gennaio 2018 sono state pubblicate le nuove lineee guida per il trattamento dell’Eczema Atopico, redatte dal Subcomitato “Atopic Eczema” dell’European Dermatology Forum.

Il documento è stato sviluppato come progetto interdisciplinare europeo, coinvolgendo esperti e pazienti. La prima parte si focalizza su argomenti quali misure generali, trattamento emolliente di base, alimentazione, terapie antinfiammatorie e fototerapia, mentre la seconda parte analizza tematiche come il trattamento antimicrobico, la terapia sistemica, l’immunoterapia specifica per allergeni, la medicina complementare, il risvolto psicosomatico e gli interventi educativi.


LEGGI ANCHE: Dermatite Atopica, una malattia non solo pediatrica


Come specificato nel documento, le linee guida richiederanno un aggiornamento approssimativamente ogni tre anni. Nell’eventualità avvengano nuove scoperte nell’ambito della ricerca scientifica, le linee guida saranno però aggiornate in anticipo.

Per leggere e scaricare le nuove linee guida sull’Eczema Atopico, cliccare qui

Shares
Share This